Saliamo in carrozza!

 

 

In questa pagina mi propongo di parlare di Coaching, in tutte le sue sfaccettature.

Del Coaching umanistico in primo luogo: della sua storia, degli autori e degli studiosi che ne hanno permesso l’esistenza, e che oggi ne consentono un utilizzo sempre più ampio e specifico.

Parleremo, e questo spero lo faremo insieme, dei risultati: di quanto aiuto e conoscenza il Coachingpossa fornire nei più disparati ambiti.

Lo presenteremo a chi ne ha sentito parlare ma non sa….

A chi non ha idea di cosa si tratti, e anche achi ne diffida perché pensa si tratti di una psicoterapia non autorizzata.

Cercherò di chiarire e fugare dubbi e concorrenze.

Lo faremo attraverso  “ i grandi” del Coaching, citeremo articoli, spero illuminanti, e condivideremo eventi che partono o arrivano al coaching sempre attraverso il bagaglio umano di cui tutti noi disponiamo.

Che ne dite, ci proviamo?Partiamo da qui?

Il termine “coach”, in inglese, significa anche carro, carrozza o vettura: infatti l’espressione “to travel coach” significa “viaggiare in vettura” su una tratta ferroviaria o su una linea aerea. Il Coach è dunque un “mezzo” che affianca colui che in gergo si chiama “coachee”, ossia chi richiede un supporto per esaminare le condizioni che desidera modificare (luogo di partenza), per definire gli obiettivi (luogo desiderato) e per elaborare un piano d’azione sulla base di questi elementi.

Saliamo in carrozza!

 

Please reload

Featured Posts

Abbandonatevi al Flow!

January 25, 2016

1/1
Please reload

Recent Posts

June 7, 2020

March 20, 2016

February 22, 2016

January 25, 2016

Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

​Alessandra Azara

tutti i diritti riservati 2020

Proudly created with Wix.com

We work with executives from:

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus