il COACHING

Relazioni/Carriera/Famiglia/Autostima/Sport/Corporate & Business/Salute fisica & mentale​​

 

Che cos'è il Coaching?

Per definirlo in modo semplice, il Coaching è un metodo di formazione personale e professionale finalizzato al miglioramento pratico della persona, attraverso il raggiungimento di consapevolezze e la trasformazione delle potenzialità in competenze, e dei desideri in obiettivi specifici.

In questo processo "la persona impara ad utilizzare tutte le sue potenzialità, affina le sue competenze, mette all'opera le sue capacità e apprende, in primo luogo da se stesso, quali traguardi nella vita può porsi e può raggiungere. E' una formazione che richiede sempre uno sviluppo personale, interiore e pratico al tempo stesso. Un sapere fare e un sapere essere".
Luca Stanchieri, "Il coaching come formazione d'eccellenza" - BLISS, febbraio 2008

Parlare di Coaching in un momento in cui è già stato detto tutto e il contrario di tutto, impone l’esigenza di chiarimenti su quale tipo di Coaching vogliamo analizzare.

Perché il Coaching, nonostante nasca in America e sia appannaggio del mondo sportivo, ha raggiunto ormai da tempo l’Europa come strumento finalizzato all’incremento di performance lavorative e di produttività, nonché al miglioramento e al raggiungimento di obiettivi aziendali.

Il Coaching resta però un metodo assolutamente sconosciuto alla maggior parte della gente comune, non inserita in contesti di grandi aziende o non dedita alla pratica sportiva agonistica.

In America, viceversa, il Coaching è in continua ascesa e assume un carattere sempre più specialistico: ciascun Coach ha il suo campo d’azione, e il cliente si può rivolgere al Coach specialista che meglio incarna la conoscenza del problema da risolvere: fitness, alimentazione, studio, salute, relazioni di coppia o genitoriali e naturalmente tutto ciò che è legato al mondo della finanza o del lavoro.

Per ogni settore, e per ogni problema o esigenza c’è una soluzione, e un Percorso da fare insieme.

il COACHING UMANISTICO

 

Il Coaching Umanistico è una delle correnti di pensiero più antica e insieme moderna in campo psicologico: in quanto unisce le radici filosofiche e umanistiche della nostra tradizione classica, al metodo moderno di indagine psicologica e di Aiuto.
Il Coaching, attraverso l’approccio umanistico, affronta i temi fondamentali della vita delle persone con l’intento di far emergere vocazioni e potenzialità, per una impegnativa ed entusiasmante costruzione della propria realizzazione personale e sociale.
Il Coaching Umanistico si fonda sul presupposto della Centralita' del Cliente – l’Uomo (la donna, il ragazzo, il manager, addirittura il gruppo o il team - valorizzando la sua Unicita' durante tutte le fasi della vita, e nelle difficoltà che inevitabilmente emergono nei percorsi di ricerca e di autoaffermazione.
Il  Coaching si basa, come detto sull’unicità delle persone, e può essere utile per riconoscere e sviluppare il proprio senso di autonomia e autoefficacia, per rafforzare il proprio autogoverno nelle relazioni, o per migliorare la propria condizione lavorativa e professionale, non contemplando situazioni di conclamata patologia che restano comunque appannaggio di psicologi e psicoterapeuti.
Di conseguenza nel percorso di Coaching non si parla di terapia ma di “sessioni”, come abbiamo detto prima non esistono pazienti ma Clienti, non si cerca la patologia ma solo le potenzialità. Lasciando la ricerca e la cura della malattia agli psicologi, agli psicanalisti e psicoterapeuti.

Le persone che richiedono il supporto di un Life Coach, lo fanno quindi per vari motivi:

- per sviluppare e utilizzare al meglio le proprie potenzialità
- per dare spazio alla propria creatività
- per migliorare le loro relazioni familiari, affettive, sociali
- per superare un problema o una difficoltà specifica
- per raggiungere un traguardo personale, professionale, sportivo.

Il Coach, in questa ricerca e durante tutto il Percorso, sta sempre dalla parte del Cliente, con accoglienza e stupore: perché ogni storia è Unica, e le strade da percorrere sono infinite.

 

Intraprendere un percorso di Coaching psicologico serve a prendere confidenza con le nostre emozioni e metterle al servizio dei nostri desideri, di un nostro progetto intimo o palese: senza annullarle, ma facendole diventare finalmente nostre alleate.

Il Coaching è una metodologia efficace per agevolare e stimolare un processo di crescita e di autovalorizzazione, nell'intento di scoprire le proprie vocazioni e il proprio ambito di realizzazione.

Si fonda sulla capacità individuale di instaurare relazioni forti, che accompagnino e sostengano in una danza alternata, i vari protsgonisti della vita che sognamo di vivere.                                  

Per questo motivo, la soluzione é sempre un percorso da fare insieme.

 

 

We work with executives from:

​Alessandra Azara

tutti i diritti riservati 2020

Proudly created with Wix.com

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus